Email Stampa

il filo rosso della memoria

Evento 

Intitolazione Sala consiliare alla partigiana Vinka Kitarovic
Titolo:
Intitolazione Sala consiliare alla partigiana Vinka Kitarovic
Quando:
20.04.2013 - 20.04.2013 11.00 h - 12.30 h
Dove:
Quartiere San Donato - Bologna
Categoria:
eventi istituzionali

Descrizione

Intitolazione della sala del centro civico Zanardi in Piazza Spadolini 7, attuale sede del Consiglio di Quartiere, a Vinka Kitarovic (1926-2012), Partigiana della Resistenza.

All’iniziativa parteciperà il sindaco di Bologna Virginio Merola

Il Quartiere intende così omaggiare la figura della partigiana croata, nata a Sebenico nel 1926, che dopo essere stata deportata in Italia per ragioni politiche scelse di non rientrare in patria, rimanendo a combattere la dittatura fascista e l'occupazione nazista accanto ai partigiani italiani di cui condivideva gli ideali. Un segno di gratitudine e di riconoscimento ad una delle molte staffette partigiane che offrirono un importante contributo alla Resistenza, per la Liberazione e la rinascita democratica dell'Italia.

La vita di Vinka Kitarovic, cittadina italiana, residente a Bologna nel Quartiere San Donato, dove era stimata ed apprezzata per la sua umanità, la sua cultura e per il rispetto delle istituzioni, è stata costantemente caratterizzata da un'appassionato e competente impegno politico, culturale ed educativo per la promozione attiva dei valori di democrazia, uguaglianza, solidarietà sociale e di rifiuto della guerra e della violenza tra i popoli. Per questo la sua figura appare particolarmente emblematica e meritevole di essere ricordata attraverso l'intitolazione della sala del Consiglio del Quartiere San Donato, territorio nel quale ha operato per molti anni rendendosi testimonianza vivente e concreta dell'impegno a difesa dei valori della Costituzione, e svolgendo un ruolo importante nello sviluppo della coscienza e nel progresso culturale e sociale della comunità del quartiere e della città tutta.

"Con l’intitolazione a Vinka Kitarovic, rendiamo omaggio ad una donna coraggiosa e generosa che abitava nel nostro territorio, è stata importante protagonista della Resistenza nella nostra città e ha contribuito a formare la coscienza civile di molte persone con il suo impegno attivo nel trasmetterne la memoria, e nel diffondere, specialmente nelle giovani generazioni, i valori e i principi della Costituzione, che sono alla base della nostra democrazia – sottolinea Simone Borsari, Presidente del Quartiere San Donato - Nel suo impegno politico, culturale ed educativo, poneva particolare attenzione ai temi del rifiuto della guerra e di ogni forma di violenza, dell’importanza della prospettiva di integrazione europea come strumento di pace e della centralità del lavoro come strumento di emancipazione e sviluppo della personalità. Con l'intitolazione vogliamo ricordare non solo il decisivo apporto femminile alla Resistenza e alla costruzione della Repubblica su basi democratiche, ma sottolineare la centralità del ruolo delle donne nel processo di sviluppo sociale delle nostre comunità”.

Sede

Quartiere San DonatoMappa
Luogo:
Quartiere San Donato   -   Sito web
Via:
piazza Spadolini, 7
Cap:
40127
Città:
Bologna
Provincia:
Bologna
Paese:
Paese: it